Comunicazione del codice destinatario per fatturazione elettronica Ingrandisci

Comunicazione del codice destinatario per fatturazione elettronica

Gentile cliente/fornitore,
la legge di Stabilità 2018 (Art. 1 Comma 917 della Legge 205 del 27/12/2017) ha disposto, con decorrenza dal 1 Gennaio 2019, l’obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di beni e servizi tra soggetti con partita IVA.
Tale legge prevede che la fattura elettronica, in formato XML, sia l’unico strumento riconosciuto dell’agenzia delle Entrate, perciò le fatture emesse con modalità diverse, saranno intese non emesse/ricevute.

A tutti i FORNITORI si comunica pertanto che il codice destinatario della scrivente al quale trasmettere tutte le fatture è il seguente: USAL8PV

A tutti i CLIENTI chiediamo di inviarci i dati necessari (codice destinatario, indirizzo PEC, ragione sociale, CF e P.IVA) via email o compilando il form che avete ricevuto via e-mail.

Nel caso abbiate scelto di non avvalervi di alcun Soggetto Intermediario accreditato e di utilizzare come canale di ricezione delle Fatture Elettroniche la Posta Elettronica Certificata, Vi chiediamo di comunicarci l’indirizzo PEC sul quale verranno recapitate le Fatture Elettroniche in formato XML, trasmesse da RIMA srl al Sistema informatico di Interscambio (SDI) dell’Agenzia delle Entrate, come previsto dalla normativa e da apposito Decreto Ministeriale.

<iframe src="https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSefgMG9wXszVdTnUF6-gFD56qEFnFUD2EIFH190ImuyxETrrQ/viewform?embedded=true" width="640" height="1773" frameborder="0" marginheight="0" marginwidth="0">Caricamento in corso..</iframe>